Partito Democratico e programma elettorale, pro e contro.

Sto cercando di trovare i programmi delle due coalizioni che si contenderanno le prossime elezioni del 13 aprile 2008. Per il momento, sono riuscito a trovare il programma del Partito Democratico, diviso in 12 punti. Veltroni ha già iniziato la campagna elettorale girando per le varie piazze d’Italia, con il motto “Si può fare”.

Sembra, dal motto, che prima non si poteva fare. Ma tutti sappiamo che come “si può fare” adesso si poteva fare pure prima. Vediamo un po del programma:

PD

Infrastrutture: Si ad energia pulita per rottamare il petrolio, rigassificatori, termovalorizzatori e alta velocità.

Una grande idea, talmente grande che ci hanno messo 10 anni per capirlo? Tutti noi italiani è una vita che premiamo per queste iniziative. Costruire termovalorizzatori (inceneritori) non credo sia una buona idea, che ne dite di incentivare la raccolta differenziata?

Mezzoggiorno: Si all’innovazione e alla revisione dei programmi europei

Innovare il mezzoggiorno, ma che bella idea! Ci servivano proprio questi bravi politici per dircelo? Ma prima a che pensavate? Costruire strade, ferrovie, aeroporti, autostrade, insomma le solite cose. Pensiamo alla Sicilia che per la sua collocazione stategica è l’approdo naturale per immigrati e extracomunitari e non diciamo cavolate.

Spesa pubblica: Controllare e spendere meglio per spendere meno

Dare il buon esempio riducendo gli stipendi di Senatori e Parlamentari, portandoli ai livelli europei non fa parte del programma? Come sempre NO. E allora non ci crediamo alle solite buone intenzioni, ne siamo stufi.

Tasse: Ridurre le tasse 1 punto l’anno per 3 anni, lotta contro l’evasione

Troppo poco. Non basta ridurre 1 punto l’anno. Con una vera politica fiscale e con una riduzione delle tasse adeguata e in linea con gli altri paesi europei, non è necessaria la lotta all’evasione. Queste idee sono vecchie!

Donne: investire più di quanto sia stato fatto sul lavoro delle donne

Abbiamo capito che volete i voti delle donne! Non credo che una donna che cerca lavoro sia discriminata. Molte donne vogliono fare le casalinghe, le mamme e gestire la casa famigliare, aiutiamo le famiglie, per aiutare le famiglie aiutiamo il lavoro. Perché in questo paese per creare una famiglia devono lavorare moglie e marito?

Casa: 700.000 nuove case da affittare tra i 300 e i 500 euro

Magari! Idea troppo generica, vogliamo i particolari, altrimenti è solo la solita promessa per vincere le elezioni. Ma se pagavo io un paio di anni fa € 250,00 per un posto letto in una doppia, in nero altrimenti il prezzo saliva, per poter studiare e istruirmi.

Bambini: 2.500 euro al primo figlio, aiuti per gli asili nido

Come se con 2.500 euro si può mettere in programma la nascita di un bambino. Mi sembra solo propaganda elettorale! L’asilo nido un servizio universale è il minimo che si possa fare, vogliamo di più!

Università: 100 nuovi campus entro il 2010, investire su insegnanti e ricerca

Università, che farete? non c’è scritto niente. Vanno bene le nuove scuole e il controllo dell’istruzione, specie investire sulla competenza degli insegnanti. Spero che punterete sulle nuove lauree (triennali), in modo da far entrare prima i giovani nel mondo del lavoro. Ricerca? speriamo bene.

Precari: Ai giovani precari minimo 1000 euro al mese

Tanta campagna elettorale e poche idee! Sicurezza sul lavoro: “candidato il sopravvissuto della Thyssen”, ma vi sembra un programma elettorale? a me sembra tanta pubblicità. 1000 euro mensili ai precari? basta ridurre le tasse sul lavoro dipendente e di conseguenza saliranno i valori netti in busta paga.

Sicurezza: Più fondi alle forze dell’ordine, certezza della pena

Meno immigrati clandestini, mi sembra lo slogan più adatto per la sicurezza, invece di più forze dell’ordine. Bravi, certezza della pena, quanti deputati e senatori dell’ulivo, margherita e DS hanno votato l’indulto? Se siete coerenti fate i nomi e non ricandidateli. (Veltroni si salva per fortuna, dato che era sindaco di Roma e non ha votato)

Giustizia: Esclusione dal parlamento dei condannati per reati gravi

L’esclusione dei condannati è alla base della Democrazia, nonostante tutto è dovuto intervenire il grande Beppe Grillo per rivendicarlo, altrimenti i nostri politici non ci sarebbero arrivati. L’emergenza giustizia relativa alla durata dei processi è uno scandalo italiano, talmente grande che tutti lo inserirebbero nel programma. Il problema è risolverlo definitivamente in tempi brevi.

Riforma TV: Superare il duopolio, Rai-Mediaset, banda larga in tutta Italia

Mandiamo le tv sul digitale, in primis mandiamoci Rete4, pluricondannata ad andare sul digitale. Ma queste cose non si possono dire sono Top-Secret. Banda larga in tutta Italia, magari con WiMax, sempre se riusciamo a impedire a Gentiloni di buttarlo nel cesso.

Il programma: 12 punti per l’Italia

, , , , , , ,

2 Responses to “Partito Democratico e programma elettorale, pro e contro.”


  1. 1 Giuseppina Mussetola febbraio 25, 2008 alle 1:03 pm

    I commenti che ho letto, non hanno bisogno di correzioni.
    Voglio solo chiedere: signor Veltroni, ma Lei considera noi Italiani prorio tutti “idioti”? Si rende conto di quello che stà raccontando in giro? Scusi…. nei venti mesi di vostro governo, avete fatto tutto e di più per rovinare l’Italia in tutte le sue angolazioni. Adessa La sento raccontare frasi di innovazioni crescita ecc. Ma se siete così bravi, perchè non avete iniziato da subito?! Così avreste fatto veramente il bene di noi Italiani. Rammento che il Capo del Governo è l’Amministratore Delegato dell’Azienda Itali e noi cittadini gli operai e le aziende satelliti che sostengono la produzione. Se noi non veniano sostenuti ed incentivati a fare sempre meglio mi spiga come facciamo ad aumentare il reddito e di conseguenza il potere d’acquisto del denaro? perchè è questo che un buon amministratore deve fare: diminuire le spese (tutte!!) i costi in modo che gli stipendi abbiano più valore: si piò fare.

  2. 2 Marco febbraio 28, 2008 alle 4:38 pm

    Signori…..tenetevi berlusconi e andate al V-day a farvi prendere per il culo da un comico che nella sua vita non ha altro da fare che vendicarsi dei torti subiti in passato…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Kw lettori dal 07 Feb 08

  • 26,422 kwutenti mi hanno letto

Gravatar

Aggiornamenti Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Seguimi su Twitter

Pagine

Categorie

Sostengo

Antipixel

AddThis Feed Button

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

tracker Creative Commons License
Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: